Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Inaugurata la Sorgente Urbana di Portomaggiore


In tanti hanno partecipato stamattina alla cerimonia per l’inaugurazione della Sorgente Urbana di Portomaggiore. Al taglio del nastro dell’impianto, collocato in via Fausto Beretta, nell’area adiacente al distributore del latte, a due passi dal centro, erano presenti il Sindaco di Portomaggiore Nicola Minarelli, Alex Canella, Assessore all’Ambiente del Comune di Portomaggiore, Enrico Bordigoni, Responsabile rapporti Enti Locali di Hera Ferrara e Andrea Montanari Direttore di Adriatica Acque.

Hanno preso parte all’evento anche i ragazzi delle classi IV e V delle scuole primarie di Portomaggiore. Ai ragazzi Hera ha donato una borraccia che hanno riempito con l’acqua della Sorgente Urbana.

La Sorgente Urbana di Portomaggiore nasce sotto i migliori auspici. Si prevede, infatti, che grazie alla sua attività si potranno risparmiare circa 300.000 bottiglie di plastica in un anno, equivalenti a circa 50 di tonnellate di CO2 non emessa in atmosfera.

L’impianto funziona come un distributore automatico. I cittadini possono prelevarvi gratuitamente l’acqua di rete liscia. Con una spesa di cinque centesimi al litro l’impianto eroga anche acqua gassata. Durante i primi giorni di funzionamento dell’impianto (dal 18 dicembre al 27 dicembre), l’acqua gassata sarà erogata gratuitamente. Il costo può essere pagato direttamente, con le monete, oppure tramite una chiavetta ricaricabile. Le informazioni per ottenere la chiavetta possono essere reperite al numero verde 800323800.

La casa dell’acqua del Comune di Portomaggiore rientra nel progetto “Sorgente Urbana” e nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale di Portomaggiore, Hera e Adriatica Acque e consentirà l'erogazione di acqua potabile liscia e gassata. I cittadini potranno controllare la qualità dell'acqua da un comodo monitor installato sulla struttura che riporterà i risultati delle oltre 65.000 analisi annue condotte sull'acquedotto ferrarese. Gli stessi dati che sono riportati anche nelle bollette Hera per il servizio idrico.