Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Intitolazione di una via a Mons. Elvezio Tanasini


 

alle 9.30 - Teatro parrochiale un incontro tra studenti dell’Istituto Secondario di Portomaggiore Falcone Borsellino sul tema «La convivenza in una società multiculturale» 
alle ore 12 seguirà l’intitolazione della via.
al pomeriggio alle 16.00, sempre al teatro parrocchiale, le classi di IIB e IV D della scuola primaria presentano sullo stesso tema lo spettacolo «Dipende dal punto di vista» , ispirato al racconto «primo giorno di scuola degli animali della foresta».
Sono tre manifestazioni in memoria dell'Arciprete Mons Elvezio Tanasini che ha voluto e ricostruito le strutture parrocchiali per la formazione dei giovani.
 
Oggi la realtà multietnica portuense  ci induce a non prescindere dalla condizione di ragazzi che necessitano di sperimentarsi nella relazione con gli altri , con la povertà e con le diversità culturali, a partire dall’ambito scolastico.
Con questa giornata ricca di manifestazioni, la comunità tutta vuole riconoscere la sensibilità educante che la Chiesa portuense ha recepito dallo spirito di Mons Elvezio Tanasini e dei suoi  collaboratori: perpetuandone oggi l’intento con la medesima sensibilità e  attraverso la collaborazione degli operatori scolastici.il giorno 15 novembre alle ore 12  alla intitolazione di una via  a Mons Elvezio Tanasini Arciprete  a Portomaggiore dal 1953 al 1968 e artefice della riscostruzione del Duomo - Chiesa collegiata e delle opere parrochiali distrutte dalla guerra 1940-1945.Presenzierà alla cerimonia Mons Alberto Tanasini, suo  nipote,  e vescovo della diocesi di Chiavari.La giornata si articolerà in diverse iniziative:

Il giorno 15 novembre alle ore 12  intitolazione di una via  a Mons Elvezio Tanasini Arciprete  a Portomaggiore dal 1953 al 1968 e artefice della riscostruzione del Duomo - Chiesa collegiata e delle opere parrochiali distrutte dalla guerra 1940-1945.

Presenzierà alla cerimonia Mons Alberto Tanasini, suo  nipote,  e vescovo della diocesi di Chiavari.

La giornata si articolerà in diverse iniziative:


alle 9.30 - Teatro parrochiale un incontro tra studenti dell’Istituto Secondario di Portomaggiore Falcone Borsellino sul tema «La convivenza in una società multiculturale» 

alle ore 12 seguirà l’intitolazione della via.

al pomeriggio alle 16.00, sempre al teatro parrocchiale, le classi di IIB e IV D della scuola primaria presentano sullo stesso tema lo spettacolo «Dipende dal punto di vista» , ispirato al racconto «primo giorno di scuola degli animali della foresta».

Con questa giornata ricca di manifestazioni, la comunità tutta vuole riconoscere la sensibilità educante che la Chiesa portuense ha recepito dallo spirito di Mons Elvezio Tanasini e dei suoi  collaboratori: perpetuandone oggi l’intento con la medesima sensibilità e  attraverso la collaborazione degli operatori scolastici.