Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Art Vernissage e raccolta fondi per il Teatro Concordia


34° TAPPA INTERNAZIONALE DI

ART VERNISSAGE ITALIAN VISION E RACCOLTA FONDI PER IL TEATRO CONCORDIA

(MakeUp in the World Percorso di immagini beauty extreme e avantgarde)

dal 27 Febbraio al 13 Marzo

INAUGURAZIONE 27 MARZO ORE 17.00 – TEATRO SOCIALE DELLA CONCORDIA PORTOMAGGIORE


L'iniziativa, ideata dalla consulente d'immagine Jenny Modena, è al suo 34mo allestimento, è stata condivisa con il pubblico ed i massimi esperti del settore ed  ha ottenuto riconoscimenti e successo ovunque sia stata presentata.
Non è una casualità che ad ospitare l'esposizione siano le sale di uno dei “luoghi del cuore “dei Portuensi:

Il Teatro della Concordia.

La citazione presente sulla locandina dell'evento è presa dal film Vanilla Sky :

 "Ogni minuto che passa è un'occasione per rivoluzionare tutto completamente"

Queste parole vanno a rafforzare l'intento dell'autrice, che si è subito messa in gioco offrendo questa opportunità volta a  a catturare l'attenzione della cittadinanza e non, con l'intento di perseguire il desiderio comune della rinascita del Concordia.

Uniamoci dunque tutti affinché questo progetto non rimanga nella lista dei “desiderata” ma possa avere quella  concretezza che consente di immaginare un nuovo futuro per questo luogo.

La mostra ha come oggetto la rappresentazione  di bellissime immagini femminili  valorizzate attraverso gli scatti del maestro Sergio Fortina e la professionalità di Jenny: una donna per le donne; Donne  raffigurate che  a tratti pare vogliano uscire dalla staticità dell'immagine fotografica per raccontare la loro storia o ... ascoltare la nostra e quella dei nostri luoghi del cuore, come il nostro teatro.

Abbiamo abbracciato l'idea dell'iniziativa per un duplice aspetto:

da un lato, come già detto, il desiderio comune di provare a mettere in atto qualcosa di concreto per il nostro teatro e dall'altro la valorizzazione dell'impegno e dell'intraprendenza femminile.

Il periodo della mostra coincide con il momento che universalmente viene riconosciuto come dedicato alla donna, quindi, quale migliore coincidenza per parlare di donne tra le donne?