Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Riconoscimento di figli naturali

Descrizione del procedimento: il riconoscimento di figlio naturale può essere fatto davanti all'Ufficiale di Stato Civile o ad un notaio, nei seguenti casi:

- prima della nascita del bambino, dal solo padre o contestualmente a quello della gestante o dopo il riconoscimento di quest'ultima e la prestazione del suo consenso a norma di legge;

- in sede di dichiarazione di nascita del bambino, dalla sola madre, dal solo padre o da entrambi i genitori naturali;

- dopo la dichiarazione di nascita del bambino, da uno o dall'altro genitore.

Requisiti: il riconoscimento può essere effettuato dal/i genitore/i biologico/i che all'atto del riconoscimento ha/hanno compiuto 16 anni

Documentazione: per la documentazione occorrente, data la copmplessità dei casi, è consigliabile rivolgersi direttamente all'Ufficio dello Stato Civile con sede: Portoinforma, Piazza Giuseppe Verdi, n. 22 - 44015 Portomaggiore (FE).

Riferimenti normativi: Codice Civile art. 250 e segg.

Art. 42 del D.P.R. 396/2000, "Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'articolo 2, comma 12, della L. 15 maggio 1997, n. 127"
Legge 30 maggio 1995, n. 218, "Riforma del sistema italiano di diritto internazionale privato".

Unità Organizzativa competente : Servizi Statistici e Demografici -  Ufficio di Stato Civile

Responsabile Del Servizio :          Gabriele Casoni tel. 0532/323306

Sede dell'Ufficio: Portoinforma, Piazza Giuseppe Verdi, n. 22 - 44015 Portomaggiore (Fe).

Orari di apertura dell'Ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00, il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Responsabile del procedimento:   Gabriele Casoni tel. 0532/323306

                                                Mail: servizidemografici@comune.portomaggiore.fe.it

Posta elettronica istituzionale:    urp@comune.portomaggiore.fe.it

PEC:                                         comune.portomaggiore@legalmail.it

Attivazione del procedimento: istanza/denuncia di parte o richiesta da altri pubblici uffici competenti o autorità giudiziaria.

Termini di conclusione del procedimento: contestuale all'istanza/denuncia.

Modalità di conclusione del procedimento: redazione immediata dell'atto di rincoscimento.

Autorità con potere sostitutivo in caso d'inerzia del responsabile del procedimento: Dirigente del Settore Servizi alle Persone D.ssa Rita Crivellari, Tel. 0532/323011 e mail rcrivellari@comune.portomaggiore.fe.it

Silenzio assenso: no

Oneri a carico del cittadino: nessuno.

Strumenti di tutela amministrativa/giurisdizionale: ricorso al Tribunale Civile.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2016, 15:07:47