Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Iscrizione nello schedario della popolazione temporanea

Descrizione del procedimento: può chiedere l’iscrizione nell’anagrafe della popolazione temporanea per sé e per gli eventuali componenti del proprio nucleo familiare chi dimora da almeno quattro mesi nel Comune, ma non si trova ancora in grado di stabilire la propria residenza.

Per “dimora temporanea” si intende la permanenza in un luogo per un periodo limitato di tempo. Quando la permanenza supera i 12 mesi, il cittadino non può essere più considerato temporaneo e deve quindi chiedere l’iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente. Se il cittadino non provvede personalmente è l’ufficiale anagrafe che lo iscrive, dopo le opportune verifiche.

L'iscrizione viene concessa dopo i necessari accertamenti della Polizia Locale e non prevede il rilascio di alcuna certificazione.

Il Comune informa l’ufficio anagrafe del Comune di residenza dell’interessato, dell’iscrizione temporanea e della successiva cancellazione, trascorso il termine di 12 mesi.

Nessuna altra comunicazione verso altre pubbliche amministrazioni (INPS, MTC, ASL) viene effettuata dal Comune.

L’interessato deve presentare all’Ufficio Anagrafe 1) modulo di domanda, 2) documento di riconoscimento (per gli stranieri il passaporto e permesso di soggiorno validi); codice fiscale (di tutti i componenti del nucleo per i quali si richiede l’iscrizione temporanea).

Riferimenti normativi: Legge 24 dicembre 1954, n. 1228, "Ordinamento delle anagrafe della popolazione residente"; D.P.R. 30 maggio 1989, n. 223, "Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente”.

Unità Organizzativa competente: Servizi Statistici e Demografici - Ufficio Anagrafe.

Sede dell'Ufficio: Portoinforma - Piazza Giuseppe Verdi, 22 - 44015 Portomaggiore (FE).

Orari di apertura al pubblico dell'Ufficio: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00, il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Responsabile del servizio: Gabriele Casoni Tel. 0532/323306.

Responsabile del procedimento: Lorella Zanzi Tel. 0532/323305.

E mail: lzanzi@comune.portomaggiore.fe.it

Posta elettronica istituzionale: urp@comune.portomaggiore.fe.it

PEC: comune.portomaggiore@legalmail.it

Autorità con potere sostitutivo in caso d'inerzia del responsabile del procedimento: Dirigente del Settore Servizi alle Persone D.ssa Rita Crivellari, Tel. 0532/323011 e mail rcrivellari@comune.portomaggiore.fe.it

Attivazione del procedimento: ad istanza di parte  presentata, dopo almeno 4 mesi di dimora nel comune, personalmente o tramite: PEC, mail, fax, servizio postale.

Termini di conclusione del procedimento: 30 giorni dalla richiesta..

Modalità di conclusione del procedimento: provvedimento di accoglimento dell'istanza salvo rigetto per mancanza dei requisiti.

Silenzio assenso: no

Oneri a carico del cittadino: nessuno.

Strumenti di tutela amministrativa/giurisdizonale: ricorso al Prefetto o al Tribunale civile.

Ultimo aggiornamento: 21/12/2016, 15:23:51