Home |  Portale del Cittadino |  PrivacyCome fare per  | Vai ai Contenuti

Servizi Estivi per alunni delle Scuole d'Infanzia Statali


Il Comune al termine dell'attività educativa delle Scuole dell'Infanzia Statali del Circolo Didattico di Portomaggiore, previsto dal calendario scolastico, se sussistono le condizioni organizza un servizio estivo comunale rivolto ai minori frequentanti le predette Scuole.

Per l'anno 2011 l'Amministrazione Comunale ha attivato un servizio estivo presso la Scuola dell'Infanzia Statale "Sorelle Nigrisoli" di Portomaggiore, fruibile secondo le seguenti modalità:


ORARIO DI APERTURA: dalle ore 7,30, alle ore 17,30 per 5 giorni la settimana (dal lunedì al venerdì).
 
UTENTI: minori frequentanti le scuole dell'infanzia statali del territorio comunale di Portomaggiore.
 
FRUIZIONE: il servizio è fruibile per un periodo di tre settimane
dal 01/07/2011 al 21/07/2011
senza possibilità di opzione per periodi ridotti.
 
ISCRIZIONI : - n.° minimo 15 utenti
- n.° massimo 28 utenti
Il servizio verrà realizzato solo se alla data di scadenza delle iscrizioni sarà pervenuto il numero minimo di istanze sopra indicato (n. 15).
Potranno essere accolte un numero massimo di 28 istanze.

L'organizzazione e le modalità di accesso al servizio estivo comunale sono disciplinate dal regolamento approvato con deliberazione C.C. n. 11/2008.

Regolamento servizi estivi


DOVE RIVOLGERSI

L'iscrizione al servizio va effettuata entro il 30/04/2011.
La domanda, a firma di un genitore o di chi esercita la potestà genitoriale, deve essere compilata su apposito modulo disponibile presso il Service Point di Portoinforma (Piazza Verdi n. 22, Portomaggiore), al quale va inoltrata nelle giornate e durante gli orari di apertura dello sportello.

AVVIO E CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO PER ACCESSO AL SERVIZIO

Informativa per l'avvio del procedimento per accesso al servizio anno 2011

Il termine di iscrizione al servizio è improrogabile.
Pertanto le domande di iscrizione presentate oltre il 30/04/2011 non potranno in alcun modo essere accolte, anche qualora non venga raggiunto il numero massimo di istanze ammissibili (n. 28).
In caso di domande in soprannumero, rispetto al numero massimo di istanze accoglibili, il criterio di ammissione è stabilito come segue:

Il responsabile del procedimento amministrativo è il Responsabile dei Servizi Scolastici ed Educativi, Roberta Gianelli; il procedimento deve concludersi inderogabilmente entro il 30/06/2011 giorno antecedente l'inizio del servizio.

Modulo d'iscrizione per l'anno 2011

Menù

RINUNCIA

Qualora il richiedente intenda rinunciare al servizio deve farlo in forma scritta.
L'istanza di rinuncia va compilata su apposito modulo disponibile presso il Service Point di Portoinforma al quale va inoltrata
entro il sopraindicato termine di iscrizione.

Le rinunce pervenute successivamente, anche se precedenti all'attivazione del servizio, non esentano dal pagamento della retta.

Modulo di rinuncia al servizio

TARIFFA

La tariffa è pari a € 216,00 per 3 settimane di servizio (dal 01/07/2011 al 21/07/2011) e va pagata anticipatamente tramite bollettino di conto corrente postale.
Tale tariffa è unica, onnicomprensiva e non riducibile in base ai giorni di fruizione del servizio ed è dovuta in seguito all'iscrizione al servizio, anche in caso di successiva rinuncia dopo il termine di presentazione dell'istanza, di mancata o parziale frequenza e/o di fruizione di un periodo ridotto.

ACCESSO AL SERVIZIO

L'accesso al servizio è subordinato alla presentazione della ricevuta di pagamento al Service Point di Portoinforma entro il 20/06/2011.
L'Ufficio Servizi Scolastici ed Educativi provvederà, sulla base della presentazione di tale documentazione, a determinare in via definitiva l'elenco degli eventi diritto alla fruizione del servizio.

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE

Resta facoltà delle famiglie residenti nel territorio del Comune di Portomaggiore richiedere ed avvalersi delle disposizioni per la riduzione proporzionale della tariffa, come previsto nel Regolamento comunale del servizio estivo di cui alla deliberazione C.C. n. 11/2008.


Ultimo aggiornamento: 03/12/2015, 12:23:16