Home |  Portale del Cittadino |  Privacy  | Vai ai Contenuti

Cedole Librarie - Libri di Testo


CEDOLE LIBRARIE PER LA SCUOLA PRIMARIA

Come previsto dalla Legge Regionale per il Diritto allo studio (L.R. l 8 agosto 2001, n. 26), le spese dei libri di testo per gli alunni residenti frequentanti la scuola primaria sono a carico del Comune.

La scuola provvede a consegnare alle famiglie le cedole librarie che vanno presentate in cartolibreria per la fornitura dei testi.


FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA DI LIBRI DI TESTO PER SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

In base all'art. 27 della Legge n. 448 del 23/12/1998, come modificato dal D.P.C.M. n. 226 del 04/07/2000, la Regione per il tramite della Provincia, provvede ad assegnare al Comune finanziamenti per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo agli alunni residenti frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado.

Il beneficio viene erogato alle famiglie richiedenti il cui valore ISEE annuo deve essere inferiore o uguale a quello stabilito dalla Regione, che attualmente è fissato in 10.632,94 Euro.

DOVE RIVOLGERSI

La domanda di contributo deve essere compilata su apposito modulo disponibile presso la scuola frequentata e presso il Service Point di Portoinforma (Piazza Verdi n. 22, Portomaggiore).

Avviso fornitura gratuita o semigratuita libri di testo A.S. 2014/2015

Modulo domanda fornitura libri 2014/2015

L'istanza va inoltrata al Service Point di Portoinforma entro il 12 novembre 2014 termine fissato annualmente dalla Regione,

Nella domanda, deve essere indicata in autocertificazione la spesa effettivamente sostenuta per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2014/2015 della quale è necessario conservare la documentazione da esibire a richiesta. Non sono ammesse spese per cancelleria o materiale scolastico vario.

Il Comune di Portomaggiore, in ottemperanza a quanto previsto dalla Delibera G.R. n. 1220/2014, effettuerà il controllo delle dichiarazione sostitutive presentate su un campione non inferiore al 5%, con possibilità di richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e veridicità dei dati dichiarati.

Il Comune di Portomaggiore, ai sensi del vigente Regolamento Comunale per le prestazioni sociali agevolate, potrà altresì effettuare controlli delle dichiarazioni rese dal richiedente in autocertificazione, anche successivi all'erogazione del contributo.

Responsabile procedimento

Il responsabile del procedimento amministrativo è Amanda Benetti dei Servizi Scolastici ed Educativi

e-mail: abenetti@comune.portomaggiore.fe.it

Tel. 0532 323214 - Fax 0532 323312

Autorità con potere sostitutivo in caso d’inerzia del responsabile del procedimento:

Dirigente del Settore Servizi alle Persone –D.ssa Elena Bertarelli – Tel.0532/323011-e-mail gestionepersonale@comune.portomaggiore.fe.it

Autorità con potere sostitutivo in caso d’inerzia del Dirigente:

Segretario Generale – D.ssa Rita Crivellari – Tel 0532/323311- e-mail: rcrivellari@comune.portomaggiore.fe.it

 


Con Determinazione Dirigenziale n. 543 del 27/11/2014 è stato approvato l'ELENCO RICHIEDENTI FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO A.S. 2014/2015 - IMPORTO AMMESSO

Per ragioni di privacy, ai sensi dell’art. 26 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, i beneficiari in elenco sono identificabili mediante il codice numerico attribuito loro  alla consegna dell’istanza.

Per maggiori informazioni rivolgersi al Service Point di Portoinforma o contattare i seguenti numeri telefonici:

Service Point - tel. 0532 323311

Servizi scolastici - tel. 0532 323214


Conclusione procedimento
Il responsabile del procedimento predispone un elenco delle istanze pervenute in tempo utile ed ammissibili, dal quale si evince la spesa sostenuta per alunno e quella complessiva, che viene comunicata alla Provincia nei tempi fissati.

La Provincia emette a favore del Comune un mandato di pagamento del beneficio totale da liquidare agli utenti e conseguentemente il responsabile del procedimento, in base alle indicazioni dell'Amministrazione Provinciale, procede alla stesura della determina di assegnazione dei contribuiti.

- L’atto di accoglimento/non accoglimento dell’istanza, con l’indicazione dell’importo teorico, e il successivo atto di erogazione del beneficio con importo reale, sono consultabili presso l’Albo Pretorio comunale on line (www.comune.portomaggiore.fe.it);

- Gli elenchi dei beneficiari con indicazione dell’importo teorico e dell’importo reale sono consultabili presso:

Inerzia dell’amministrazione

Decorso il termine sopra indicato e, finché l’inerzia dell’amministrazione perdura, entro 1 anno dalla scadenza dello stesso, i soggetti interessati possono ricorrere al competente Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) ai sensi dell’art. 21-bis della legge 1034/1971, senza necessità di previa diffida all’amministrazione.

 

 


Ultimo aggiornamento: 28/11/2014, 11:17:24