Coronavirus

In questa sezione, in costante aggiornamento, sono raccolte le comunicazioni relative all'emergenza Covid-19, pubblicate sul sito del comune di Portomaggiore e sui siti di riferimento nazionali, regionali e territoriali.

Per maggiori informazioni
Governo.it
Ministero della Salute
Regione Emilia Romagna


3 novembre
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 3 novembre contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore da venerdì 6 novembre fino al 3 dicembre 2020.

Per conoscere tutte le misure si invita a leggere il testo integrale del DPCM e dei relativi allegati
oppure la sintesi predisposta da ANCI


25 ottobre 2020

In questa sezione, in costante aggiornamento, sono raccolte le comunicazioni relative all'emergenza Covid-19, pubblicate sul sito del Comune di Argenta e sui siti di riferimento nazionali, regionali e territoriali.

Coronavirus: DPCM del 3 novembre 2020

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm del 3 novembre contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore da giovedì 5 novembre fino al 3 dicembre 2020.

Per conoscere tutte le misure si invita a leggere il testo integrale del DPCM e dei relativi allegati
oppure la sintesi predisposta da ANCI

Ecco le principali novità introdotte dal decreto:

Le regole nelle #zoneverdi
- Stop spostamenti dalle 22 alle 5
- Scuole superiori didattica a distanza al 100%
- Trasporto pubblico capienza 50%
- I centri commerciali chiusi nel weekend e nei giorni festivi.
- Si fermano musei, mostre, le sale bingo.
- Stop le crociere.
- Stop concorsi pubblici, anche quello della scuola.
- Consentito l'accesso ai parchi,

Le regole nelle #zonearancioni
- Chiusura Bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie
- Aperti parrucchieri e centri estetici.
- Vietato ogni spostamento in un Comune diverso da quello di residenza o domicilio
Per il resto valgono tutte le regole delle zone verdi.

I divieti nelle #zonerosse
- Vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori,
- Vietati gli spostamenti all'interno del territorio.
- La didattica a distanza già dalla seconda media (salvo le attività con minori disabili).
- Chiusi bar, pasticcerie, ristoranti, e tutti i negozi che non vendono beni essenziali.
- Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio e - fino alle 22 -
- La ristorazione con asporto, con divieto di consumare sul posto o nelle vicinanze.
- Aperti i negozi di alimenti e bevande nelle aree di servizio e rifornimento carburante lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.
- Aperte le industrie.
- Nessuna serrata per i servizi essenziali, ovviamente farmacie e supermercati saranno aperti al pubblico come a marzo scorso.
Atti del comune di Portomaggiore adottati in concomitanza con l'emergenza epidemiologica da Covid-19 alla data del 30.10.2020

Decreto n. 2 del 25/02/2020 avente ad oggetto “Decreto di apertura del C.O.C. Centro Operativo Comunale di Protezione Civile” con cui, a seguito dell'emanazione l'Ordinanza regionale contingibile ed urgente n. 1 del 23.02.2020 per la prevenzione del rischio da diffusione del Covid -2019 (cd. Coronavirus) e delle risultanze emerse dall'attività di coordinamento svolta dalla Prefettura di Ferrara, è stata disposta l'attivazione e contestuale apertura del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) presso la sede del Municipio, Piazza Umberto I 5, Portomaggiore ( FE) con il compito di supportare il Sindaco nelle operazioni di prevenzione, assistenza e soccorso

Decreto n. 3 del 10/03/2020 avente ad oggetto “Modifica modalità di erogazione dei servizi comunali dal 10/03/2020 al 03/04/2020” con cui, vista la normativa nazionale e regionale adottata in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stato disposto:
1. che fino al 03/04/2020 il ricevimento del pubblico avverrà secondo gli orari di apertura vigenti, ma esclusivamente previo appuntamento telefonico in base alle modalità che verranno rese note alla cittadinanza sul sito istituzionale ed attraverso materiale informativo;
2. che è comunque sospesa l'apertura di musei, biblioteche e archivi, complessi monumentali ai sensi dell'art. 2 comma 1, lettera d) del DPCM 08/03/2020;

Decreto n. 4 del 13/03/2020 avente ad oggetto: “Emergenza epidemiologica da COVID-19 - Individuazione attività indifferibili del Comune di Portomaggiore da rendere in presenza, nel periodo dal 13 al 25 marzo 2020” con cui, individuate le attività in oggetto, è stato disposto che tutte le altre attività comunali sono rese con la modalità del Lavoro Agile, nei limiti di sostenibilità/compatibilità

Decreto n. 5 del 24/03/2020 avente ad oggetto: Emergenza Coronavirus - Decreto attività indifferibili del Comune di Portomaggiore da rendere in presenza, nel periodo dal 24 marzo al 3 aprile 2020 o termine superiore connesso al protrarsi dell'emergenza” con cui, individuate le attività in oggetto, è stato disposto che tutte le altre attività comunali sono rese con la modalità del Lavoro Agile, nei limiti di sostenibilità/compatibilità;

Decreto n. 6 del 01/04/2020 avente ad oggetto: “Misure di semplificazione in materia di organi collegiali, ex art. 73 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18: disposizioni per il funzionamento della Giunta comunale in modalità a distanza” con cui sono state adottate le disposizioni in oggetto, prevedendo che le stesse abbiano efficacia fino alla data di cessazione dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri il 31 gennaio 2020 (31 luglio 2020) o comunque fino alla diversa data in cui questo dovesse essere prorogato

Decreto n. 7 del 20/05/2020 avente ad oggetto: “Emergenza Coronavirus – Definizione orari e modalità di apertura al pubblico degli uffici del Comune di Portomaggiore” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica in corso, è stato, in particolare, disposto che il ricevimento del pubblico presso le sedi comunali avviene esclusivamente previo appuntamento telefonico o mediante agenda on-line, in base alle modalità rese note sul sito internet istituzionale del Comune, sono state individuate le modalità di accesso, è stato disposto che tutte le attività di “front office” con ricevimento di pubblico nei locali dell'ente, sono svolte con modalità “in presenza”, nel rigoroso rispetto del “Protocollo di sicurezza” interno, assunto al 10276 in data 20.05.2020, a tutela della salute dei lavoratori e degli utenti Le altre attività, compatibilmente con le esigenze della progressiva riapertura di tutti gli uffici pubblici, privilegeranno la modalità del Lavoro Agile, nei limiti di sostenibilità/compatibilità, secondo le valutazioni da compiersi da parte dei Dirigenti di ciascun Settore, garantendo tuttavia l'erogazione dei servizi all'utenza, individuando soluzioni innovative per promuovere l'utilizzo dei servizi da parte dei cittadini con modalità a distanza, è stata disposta la cessazione degli effetti del precedente provvedimento n. 5 del 24/03/2020

ORDINANZA Sindacale n. 14 del 13/03/2020 avente ad oggetto: “Chiusura parco pubblico “Mafalda Favero” in viale Cesare Battisti a Portomaggiore” con cui, visti i provvedimenti nazionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, al fine di evitare assembramenti di persone, è stata disposta la chiusura del parco pubblico “Mafalda Favero” in viale Cesare Battisti a Portomaggiore al fine di inibirne la frequentazione dei fruitori dalle ore 0:00 alle ore 24:00, fino a nuova ordinanza di revoca.

ORDINANZA Sindacale n. 15 del 16/03/2020 avente ad oggetto: “Chiusura area di sgambamento cani sita in via Mazzini a Portomaggiore” con cui, visti i provvedimenti nazionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, al fine di evitare assembramenti di persone, è stata disposta La chiusura dell'area di sgambamento cani sita in via Mazzini a Portomaggiore al fine di inibirne la frequentazione dei fruitori dalle ore 0:00 alle ore 24:00, fino a nuova ordinanza di revoca.

ORDINANZA Sindacale n. 19 del 05/05/2020 avente ad oggetto: “Accesso ed organizzazione delle aree mercatali e condizioni minimali per lo svolgimento dell'attività mercatale per il mercato di Portomaggiore. Misura temporanea volta al contenimento dell'emergenza epidemiologica derivante da COVID-19” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stato in particolare disposto che a far data dal 05/05/2020 l'effettuazione dei mercati di Portomaggiore a merceologia esclusiva alimentare e lo svolgimento dell'attività dei posteggi destinati ed utilizzati per la vendita di prodotti alimentari, avvenga rispettando rigorosamente le condizioni minime indicate nella presente Ordinanza e solo per i concessionari di posteggio con l'esclusione degli spuntisti, al fine di consentire lo svolgimento in condizioni di massima sicurezza dell'attività mercatale.

ORDINANZA Sindacale n. 21 del 14/05/2020 avente ad oggetto: Ordinanza sindacale finalizzata alla disciplina degli sport acquatici in attuazione di quanto disposto dal Presidente della Giunta regionale con ordinanza n. 75 del 06/05/2020 con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, sono state definite le modalità per l'accesso agli specchi acquei per lo svolgimento delle attività acquatiche individuali ove consentite e per la fruizione delle stesse, valevoli dal giorno di emissione del provvedimento e fino a diverse disposizioni

Ordinanza Sindacale n. 22 del 18/05/2020 avente ad oggetto: “Adeguamento delle misure volte al contenimento dell'emergenza epidemiologica derivante da COVID-19 da attuarsi sul territorio comunale. Ampliamento orari attività di servizi alla persona (Parrucchiere, Barbiere, Acconciatore, Istituti di bellezza, Estetista, Tatuaggio)” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stata concessa per le attività in oggetto la facoltà di restare aperti al pubblico in tutti i giorni della settimana, domenica e festivi compresi, dalle ore 07.00 alle ore 23.00, prevedendo che tale facoltà ha efficacia sino a tutto il mese di dicembre 2020 e prevedendo che le disposizioni del provvedimento producono effetto dal giorno di adozione dello stesso e abrogano tutte le disposizioni comunali emanate in tema di orari e aperture domenicali e festive per quanto riguarda gli esercizi oggetto dell'ordinanza stessa

ORDINANZA Sindacale n. 23 del 22/05/2020 avente ad oggetto: “Revoca ordinanza sindacale n. 21 del 14/05/2020” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stata disposta la revoca dell'ordinanza n. 21 del 14/05/2020 prevedendo in particolare che per le strutture in cui si esercita la pesca sportiva l'accesso e la fruizione saranno regolamentati liberamente dai singoli gestori seppur nel rispetto delle norme di corretto distanziamento sociale attualmente in vigore

ORDINANZA Sindacale n. 24 del 27/05/2020 avente ad oggetto: “Riapertura aree mercatali. Accesso ed organizzazione delle aree e condizioni minimali per lo svolgimento dell'attività nei mercati di Portomaggiore e frazioni. Misura temporanea volta al contenimento dell'emergenza epidemiologica derivante da COVID-19” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, sono state individuate le condizioni minime per la riapertura mercati ed è stato disposto che dalla data del provvedimento stesso, l'effettuazione dei mercati di Portomaggiore e frazioni e lo svolgimento dell'attività dei posteggi destinati ed utilizzati per la vendita dei prodotti, avvenga rispettando rigorosamente dette condizioni minime al fine di consentire lo svolgimento in condizioni di massima sicurezza dell'attività mercatale, disponendo altresì la sospensione della vendita di beni usati fino al termine dell'emergenza sanitaria nonché la revoca della precedente Ordinanza n. 19 del 05/05/2020 “Accesso ed organizzazione delle aree mercatali e condizioni minimali per lo svolgimento dell'attività mercatale

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 20 del 31/3/2020 avente ad oggetto: “Proposta proroga scadenze di versamento rate COSAP anno 2020” con cui, visti i provvedimenti nazionali e regionali adottati in relazione all'emergenza epidemiologica da COVID-19, è stato disposto di proporre al Consiglio Comunale di modificare per l'anno 2020, nella prima seduta utile, le scadenze di pagamento COSAP nel modo seguente:
- scadenza al 31 luglio per i pagamenti in unica soluzione;
- possibilità di pagamento rateale qualora l'importo del canone COSAP sia maggiore di Euro 258,23, con scadenze al 31 luglio per la prima e al 30 settembre per la seconda rata;

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 25 del 7/4/2020 avente ad oggetto: “Approvazione linee di indirizzo per l'attuazione dell'Ordinanza del Capo del dipartimento della protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020 in tema di misure urgenti di solidarietà alimentare per fronteggiare l'emergenza sanitaria da COVID-19”

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 31 del 12/5/2020 avente ad oggetto: “Modifica indirizzi contenuti nella deliberazione G.C. n. 25 del 07/04/2020 in tema di misure urgenti di solidarietà alimentare per fronteggiare l'emergenza sanitaria da COVID-19”

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 32 del 12/5/2020 avente ad oggetto: “Integrazione finanziamento scuole dell'infanzia paritarie a.s. 2019/2020 per fronteggiare emergenza Covid-19” con cui è stato disposto di approvare, ad integrazione di quanto disposto con la Delibera G.C. n. 86 del 29/10/2019, un ulteriore finanziamento per fronteggiare l'emergenza Covid-19 in atto, a favore delle scuole dell'infanzia paritarie e nido privato presenti sul territorio di Portomaggiore - a.s. 2019/2020 a parziale supporto delle spese di funzionamento da loro sostenute nel periodo marzo/giugno 2020, tenuto conto dell'interruzione dell'attività didattica e del mancato introito delle rette da parte degli utenti

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 34 del 4/6/2020 avente ad oggetto: “Occupazioni straordinarie di suolo pubblico di cui all'art. 181 DL n. 34/2020 –indicazioni operative per fini organizzativi interni” con cui, visto in particolare il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 128 del 19 maggio 2020” nella parte in cui prevede espressamente all'art. 181 “Sostegno delle imprese di pubblico esercizio” un temporaneo ed eccezionale regime autorizzatorio per nuove concessioni per l'occupazione di suolo pubblico ovvero di ampliamento delle superfici già concesse, sono state approvate specifiche indicazioni operative

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 44 del 21/7/2020 avente ad oggetto: “Nido d'infanzia Comunale L'Olmo di Portomaggiore -Azzeramento tariffe per frequenza centro estivo mese di luglio 2020” adottata in considerazione del fatto che l'emergenza epidemiologica da COVID-19, che ha determinato la chiusura dei servizi educativi nel corso dell'anno scolastico 2019/2020 a partire dal 24/02/2020, ha reso ancora più fragili le giovani generazioni e le famiglie con figli che hanno dovuto sostenere spese impreviste ed hanno spesso sopportato mancati guadagni;

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 11 del 28/4/2020 avente ad oggetto: “Delibera GC n. 20 del 31.03.2020 - Proposta proroga scadenze di versamento rate COSAP anno 2020. Provvedimenti in merito e modifica Regolamento per l'applicazione del canone occupazioni spazi ed aree pubbliche” con cui è stato disposto di accogliere la proposta della Giunta Comunale, formulata con atto n. 20 del 31/03/2020 e modificare per l'anno 2020, fronte della situazione emergenziale e al fine di adottare misure atte a sostenere famiglie ed attività economiche, le scadenze di pagamento COSAP nel modo seguente:
- scadenza al 31 luglio per i pagamenti in unica soluzione;
- possibilità di pagamento rateale qualora l'importo del canone COSAP sia maggiore di Euro 258,23, con scadenze al 31 luglio per la prima e al 30 settembre per la seconda rata;
e contestualmente è stato disposto di modificare l'art. 28, del Regolamento Comunale per l'applicazione del canone occupazioni spazi ed aree pubbliche, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 30.05.2005 e successive modificazioni ed integrazioni, introducendo il seguente comma:
“4 bis. La Giunta Comunale per esigenze straordinarie o per problematiche tecnico-operative potrà con propria deliberazione modificare le scadenze di pagamento, per posticiparle ma mai per anticiparle e comunque mai oltre il termine dell'esercizio finanziario di riferimento del canone”

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 18 del 23/6/2020 avente ad oggetto: “Misure a sostegno delle attività commerciali in materia di canone per l'occupazione permanente di spazi e aree pubbliche connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19” con cui è stato disposto di intervenire a sostegno delle attività commerciali integrando le misure di sostegno già previste dall'art. 181 del DL 34/2020 introducendo per il solo anno 2020, in stretta correlazione all'emergenza da epidemia COVID-19, specifici coefficienti di abbattimento della tariffa del canone per le occupazioni permanenti in sostituzione di quelli previsti dall'allegato 2 del Regolamento vigente in materia

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 19 del 23/6/2020 avente ad oggetto: “Misure a sostegno delle attività commerciali di somministrazione alimenti e bevande e/o di produzione di prodotti di gastronomia destinati al consumo sul posto ( con o senza somministrazione assistita) in materia di canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19” con cui, valutata e considerata la possibilità di intervenire a sostegno delle attività in oggetto indicate, sono state introdotte per il solo anno 2020, in stretta correlazione all'emergenza da epidemia COVID-19, specifiche disposizioni regolamentari

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL COMUNE DI PORTOMAGGIORE NR 37 del 29/9/2020 avente ad oggetto: “Riduzioni della tariffa rifiuti, per l'anno 2020, alle utenze non domestiche che hanno vista sospesa la loro attività a seguito dell'emergenza COVID-19”
Anagrafica dell'Ente
Comune di Portomaggiore
P.zza Umberto I, n. 5
44015 Portomaggiore (Fe)
Tel. 0532 323011 - Fax 0532 323312
C.F. 00292080389 | Partita I.V.A. 00292080389
e-mail: urp@comune.portomaggiore.fe.it
PEC: comune.portomaggiore@legalmail.it
Conto di Tesoreria Comunale
Monte dei Paschi di Siena S.p.A., Filiale di Portomaggiore
Iban: IT 37 B 01030 67320 000001256319
Fatturazione elettronica nome ufficio:
Uff_eFatturaPA - codice univoco: UFJE6L

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Portomaggiore

Pubblicato nell'ottobre del 2016
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata